Bomboniere originali artistiche

Copyright Samantha Abis. Powered by Blogger.

31 dicembre 2009

Notte di San Silvestro: basta con i botti!



Questa notte di ritorno da veglioni e feste prestiamo più attenzione nelle strade...sarà molto probabile incrociare gli occhi spaventati di un cane che scappando dai forti rumori dei botti di capodanno si troverà proprio in mezzo alla strada...confuso e disorientato.

Vediamo insieme (come da comunicato diffuso dalla lac) cosa causa questa sciocca tradizione dei fuochi artificiali:

negli uccelli un botto causa uno spavento tale che li induce a fuggire dai dormitori (alberi, siepi e tetti delle case), volando al buio alla cieca anche per chilometri, andando a morire sfracellati addosso a qualche muro, albero o cavi elettrici; quelli che riescono ad atterrare o a posarsi in qualche albero spesso muoiono assiderati a causa delle rigide temperature invernali ed alla mancanza di un riparo.

Nei gatti, e soprattutto nei cani, un botto crea forte stress e spavento tali da indurli a fuggire dai propri giardini e recinti, per scappare dal rumore a loro insopportabile, finendo spesso vittime del traffico o di ostacoli non visibili al buio.

..... cani, gatti e piccoli animali domestici si spaventano quasi a morte per i botti della notte di San Silvestro; ciò è dovuto in particolare alla loro soglia uditiva infinitamente più sviluppata e sensibile di quella umana.L'uomo ha un udito con una percezione compresa tra le frequenze denominate infrasuoni, intorno ai 15 hertz, e quelle denominate ultrasuoni, sopra i 15.000 hertz.Cani e gatti, invece, dimostrano facoltà uditive di gran lunga superiori: il cane fino a circa 60.000 hertz mentre il gatto fino a 70.000 hertz.

Ecco degli accorgimenti utili per la notte di San Silvestro:

se si tratta di gatti, è bene rinchiuderli in luoghi tranquilli (garage, bagno, ecc.), possibilmente chiudendo le finestre in modo che anche i bagliori, oltre ai rumori, siano diminuiti; se invece avete degli amici cani in giardino assicuratevi che non possano scavalcare o scappare al di fuori di esso o meglio ancora anche se non è vostra usuale abitudine tenerli in casa, fate eccezione per una notte...starete più tranquilli e eviterete poi lacrime da coccodrillo :)

..quindi ..non acquistiamo i botti in modo da salvare centinaia di migliaia di animali dalla morte, da probabili incidenti e da traumi da stress!

Chi malauguratamente avesse già acquistato i botti eviti almeno di utilizzarli con il buio (quando gli uccelli dormono nei vari ripari) ed in prossimità di alberi, cespugli e case dove sono tenuti cani, gatti ed animali domestici.

Non utilizzare i botti sarà un segno di civiltà e sensibilità anche nei confronti di tutti gli operatori, in particolar modo i Vigili del Fuoco, che il primo dell'anno devono intervenire per interventi di soccorso di animali rifugiatisi in ogni dove.


Meglio il simpatico ed innocuo botto della bottiglia di spumante così sarà festa per tutti, animali e Vigili del Fuoco compresi!!

Emoticon Capodanno

samantha.web@hotmail.it

Sa

Un benvenuto speciale agli amanti degli animali, buona lettura!